Archivio blog

domenica 7 aprile 2013

Addio a Enzo Jannacci e Franco Califano.


Enzo Jannacci


Franco Califano

Visitate il nostro sito www.astrologiaumanistica.it


La notizia è rimbalzata sui social network alla vigilia di Pasqua. Entrambi ammalati si sono spenti a 1 giorno di distanza l'uno dall'altro il 29 e il 30 marzo.
Artisticamente avevano poco in comune almeno in superficie, ma scopriamo dai temi natali alcune analogie. Entrambi hanno il sole in quarta casa Gemelli Enzo e Vergine Franco in aspetto con nettuno. Da ciò deduciamo che sono state due persone molto legate alla figura paterna che, guarda caso, in entrambi i casi è un militare. il padre di Enzo era un ufficiale dell' areonautica e quello di Franco prestava servizio nell'esercito a Tripoli. Figure amate, ma allo stesso tempo lontane e idealizzate dalle quali entrambi hanno ereditato la vena artistica visti gli aspetti con nettuno. Ma la IV casa ha anche altre simbologie ad esempio le radici, la patria. Enzo e Franco sono stati per tutta la vita legati al luogo di origine Milano e Roma e hanno interpretato i disagi e la poesia della società in cui sono cresciuti. Sono stati entrambi vicini agli ultimi, ai socialmente più deboli e le loro canzoni sono divenute popolari tanto da essere citate nella nostra vita di tutti i giorni. Come dimenticare "Vengo anch'io...no tu no!" oppure "Tutto il resto è noia". Persona colta Enzo diplomato al conservatorio e medico chirurgo ha dovuto sempre fare i conti con la quadratura di Saturno in I al sole che esigeva competenza e preparazione in tutto ciò che affrontava. Franco invece è mentalmente molto più libero avendo il sole trigono a urano in casa 12 che lo rende assolutamente insofferente ad ogni forma di imposizione esterna. Un Giove importante per entrambi, in scorpione per Enzo in 9 che simboleggia anche i suoi studi e la professione medica e in aquario al Mc per Franco che ci parla ancora di libertà assoluta nel gestire la propria vita.
Due poeti più satirico e arguto Enzo mentre Franco più romantico : Il sole di Enzo è quadrato a nettuno in casa VII ; in lui c'è quindi un conflitto fra razionalità e sentimento che lo porta a utilizzare l'ironia come mezzo per distaccarsi dalle emozioni forti (ha anche uno stellium in cancro).
Franco invece ha il sole esattamente congiunto a Nettuno ed è quindi totalmente immerso in un mondo fatto di sogno e poesia anche se, essendo una vergine in fondo ha timore di perdersi e cerca di conservare la propria integrità emotiva non concedendosi mai ad un solo amore.. di qui la sua fama di eterno conquistatore e latin lover.
Ora che se ne sono andati ci accorgiamo che ci mancano, anche se le loro poesie accompagneranno sempre almeno quelli della nostra generazione.

Follow by Email

Translate